27 Ottobre 2020

Punto 13: Borsa di Studio “meriTIAMO Latisana!”

Carissimi concittadini e followers di latusanniae.com è un piacere ritrovarvi.
Come molti di voi avranno appreso dai nostri canali social (Facebook ed Instagram), i tempi sono ormai maturi per cominciare ad esporvi alcuni nostri progetti da attuare nel caso in cui, nella Primavera del 2021, dovessimo diventare i nuovi amministratori del Comune di Latisana.
In caso contrario, sarà comunque nostra cura sottoporre le nostre idee a chi avrà l’onere e l’onore di guidare Latisana dal 2021 al 2026, poiché la paternità di un’iniziativa è importante, ma ciò che davvero conta è la concretizzazione della stessa, a prescindere dai meriti.

Siamo giunti al tredicesimo punto del nostro Programma Elettorale dedicato stavolta al percorso formativo dei nostri ragazzi, attraverso i vari plessi scolastici del nostro Comune.
Scuole efficienti, di qualità e fin troppo spesso denigrate a causa di futili esotismi tipici della zona, la quale ai residenti sembra sempre meno rigogliosa rispetto ad altri lidi.

Noi di Latus Anniae invece conosciamo profondamente le potenzialità, talvolta inespresse, del nostro territorio e le scuole locali rientrano in questo novero.Il nostro obbiettivo è duplice: incentivare la permanenza dei nostri allievi qui a Latisana anche dopo il conseguimento della Licenza Media, e premiare chi di essi si sia distinto per capacità e costanza nello studio.

Giustamente starete pensando che una borsa di studio non sia nulla di nuovo, di mai visto prima…dov’è la novità di Latus Anniae?
Semplice: le modalità “step by step” che abbiamo ideato.
Andiamo ad illustrarlo.

Il nostro intento, nel caso in cui ci fosse concesso l’onore e l’onere di amministrare Latisana, è quello di premiare tutti gli allievi della nostra Scuola Secondaria di I grado (ex-Scuola Media), promossi all’esame con il massimo dei voti a prescindere dal Comune di residenza e dalla situazione reddituale dei loro nuclei famigliari.
Niente ISEE, non è una misura di assistenza, il merito di chi studia con profitto non ha a che vedere con l’economia.
Alcuni allievi proseguiranno il loro percorso altrove, altri (e speriamo parecchi) sceglieranno l’offerta formativa del nostro Centro Studi, il quale vanta ben quattro differenti indirizzi a Latisana ed uno a Lignano Sabbiadoro.

Ed è qui che scatta la modalità “step by step”.
Per coloro i quali, dopo aver percepito la prima borsa di studio nel passaggio tra Secondaria di I grado e Secondaria di II grado (ex-Superiori), avessero mantenuto una media almeno dell’otto a fine biennio, automaticamente verrebbe accreditata la secondatranche in denaro.
E se saranno capaci di diplomarsi con 100 o 100 e lode a fine percorso, sempre negli istituti locali, ecco che arriva l’ultima cospicua parte della borsa di studio, volta ad aiutarli nel salto verso l’Università.

Non finisce qui.
Il denaro potrebbe essere erogato o in una “card” o tramite dei voucher ed in entrambi i casi sarebbe spendibile solo nel Comune di Latisana per l’acquisto di computer, cartoleria, libri e tutto ciò che possa risultare utile per l’apprendimento e lo studio.
Quindi niente soldi “cash” in mano, non intendiamo comprare l’I-Phone a qualcuno con il denaro pubblico.

Questa idea ha un triplice significato:- premiare chi merita, a prescindere dal reddito e dal Comune di residenza,
incentivare gli studenti ad iscriversi presso gli istituti del nostro Centro Studi,
vincolare la spesa nelle attività commerciali del nostro Comune.
Non potevamo quindi esimerci dal chiamare questa iniziativa:
“Borsa di Studio “meriTIAMO Latisana”.


Riteniamo questo argomento prioritario, torneremo presto a parlarvi del nostro Centro Studi per spiegarvi la sua situazione e farvi conoscere le possibilità che offre.
La cultura, lo studio, il sapere, sono i trampolini di lancio per le vite dei nostri concittadini più giovani, siamo chiamati a prenderci cura di questo tema come fosse una vera e propria missione sociale, un passo enorme da compiere assieme a voi nella giusta direzione.

Saremo lieti di accogliere le vostre opinioni ed idee a riguardo, scriveteci pure alla mail segreteria@latusanniae.com o commentando questo post su Facebook.
Grazie per il vostro tempo, vi saluto cordialmente.

Silvia Maria De Luca

Silvia Maria De Luca

Ruolo: VICE-CAPOGRUPPO DI LATUS ANNIAE
Nata nel 1982 a Latisana, dove risiedo da sempre, mi sono diplomata presso il Liceo Scientifico “E.L. Martin” di Latisana per conseguire poi la Laurea triennale e specialistica in Psicologia a Trieste. Sempre a Trieste ho poi completato la formazione professionale conseguendo l'abilitazione di Psicoterapeuta. Dal 2014 esercito la libera professione. Sono appassionata di libri e da anni frequento con assiduità la Biblioteca Comunale. Sono felice di essere nata in una cittadina come Latisana e per questo ho scelto di continuare a vivere qui. Credo che ognuno, grazie alle proprie potenzialità, possa apportare il proprio punto di vista e fare qualcosa per migliorare la realtà che ci circonda; ecco perché mi sono avvicinata alla lista civica Latus Anniae.

View all posts by Silvia Maria De Luca →