27 Ottobre 2020

Cosa abbiamo fatto

Carissimi concittadini e lettori di latusanniae.com, siamo lieti di accogliervi anche in questa “stanza” della nostra casa virtuale.
Una pagina dedicata alle nostre conquiste in favore dei cittadini, un elenco di molte delle nostre iniziative andate a buon fine.
Non vogliamo incensarci, bensì riassumere ciò che vi abbiamo mostrato finora: fatti, azioni concrete, lavoro.
Un impegno civico quotidiano, non di certo l’ennesimo progetto che nasce o si risveglia come di incanto nel bimestre che precede le nuove elezioni.
Buona lettura.

ABBIAMO:

– portato presso l’Hospice “Francesco Leanza” di Latisana, gli Interventi Assistiti con gli Animali (“pet-therapy”) tramite le competenze specifiche dell’associazione MIRUA;

– donato uno smartphone ed un proiettore con relativo telo, all’ASP “Umberto I” di Latisana, unendo parte del nostro fondo cassa alle gentili donazioni di alcune aziende locali;

– ottenuto la priorità in Centro Prelievi a Latisana per le gestanti;- donato le fodere per i cuscini d’allattamento al Dipartimento Materno-Infantile grazie anche alla generosità di alcune aziende del territorio;

– organizzato e finanziato due edizioni nel 2019 (Gennaio ed Ottobre) ed una nel 2020 (Maggio), dell’incontro pubblico “Manovre salvavita pediatriche”, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Comitato di Udine;- donato cento cartelle per la raccolta dei dati di chi è ricoverato in reparto Medicina a Latisana, grazie anche alla generosità di alcune aziende della zona;

– donato con il nostro fondo cassa al Dipartimento Materno-Infantile di Latisana, un modello anatomico il quale riproduce fedelmente il bacino femminile, da utilizzare durante i corsi pre-parto;

– visitato il Dipartimento Materno – Infantile il giorno di Natale del 2019, portando dei doni da noi finanziati (libri di favole e pupazzetti) ai degenti della Pediatria, ai bimbi in attesa di visita in ambulatorio ed ai neonati del Punto Nascita.
Il nostro capogruppo Gianluca Galasso, vestito da Babbo Natale, ha inoltre portato dei deliziosi panettoncini in dono, offerti generosamente dal Panificio Giulio di Piazza Duomo a Latisana;

– visitato il Dipartimento Materno – Infantile Domenica 5 Gennaio 2020, portando dei doni da noi finanziati (libri di favole e pupazzetti) ai degenti della Pediatria, ai bimbi in attesa di visita in ambulatorio ed ai neonati del Punto Nascita.
Il gruppo “Fiori d’Acciaio”, la componente femminile della nostra lista civica, per l’occasione vestito da stupende “Befane”, ha inoltre portato dei deliziosi biscotti in dono, offerti generosamente dal Panificio-Pasticceria Bruniera di Via del Molo a Pertegada;

– partecipato all’iniziativa “Puliamo il Mondo” organizzata da Legambiente in collaborazione con il Comune di Latisana, “sporcandoci le mani” in prima persona;

– organizzato e finanziato l’incontro pubblico “Conosci davvero il tuo cane?” nel 2019, in collaborazione con l’Ambulatorio Veterinario Crosere ed il Centro Cinofilo Zampamica di Lignano Sabbiadoro;

– organizzato e finanziato nel 2017, 2018, 2019 e 2020, quattro edizioni della “Serata del Ricordo” (o “Giorno del Ricordo”) con annessa mostra fotografica, in memoria dei Martiri delle foibe e le vittime dell’esodo Istriano, Giuliano e Dalmata;
– aderito alla campagna “NoiNo.org”, schierandoci fermamente contro la violenza di genere;

– ottenuto l’apertura di un varco in Via Crosere, dopo la sorgente della SR354, affinché i residenti potessero entrare anche dallo “stradone” e non fossero costretti ad entrare in contromano per recarsi a casa propria;

– richiesto a gran voce ed ottenuto il rifacimento del marciapiede in Via Annia antistante la palazzina popolare conosciuta come “la Nave”, il quale versava in condizioni di impraticabilità da anni;

– portato all’attenzione dell’Amministrazione Comunale centinaia di segnalazioni e criticità, molte delle quali evase con solerzia da parte dei nostri interlocutori interni alla maggioranza di governo locale;

– richiesto al Consiglio Comunale di inviare un messaggio solidale e di vicinanza alla Senatrice Liliana Segre, in virtù di tutto l’odio vomitevole su di essa riversato in rete; 

– proposto la tessera della Biblioteca Comunale ed il dono di un libro, in favore di tutti i bimbi iscritti all’Ufficio Anagrafe di Latisana, dopo la riapertura del Punto Nascita;

– proposto l’installazione nel nostro territorio di panchine inclusive, con al centro uno spazio apposito per l’inserimento delle sedie a rotelle;

– promosso una petizione per impedire il ritorno del circo con animali a Latisana;

– avviato nell’Agosto del 2016 la raccolta di materiale, poi proseguita e conclusa positivamente dall’Amministrazione Comunale, da inviare alle vittime del terremoto in Centro Italia;

– effettuato un volantinaggio a Paludo, volto a proporre nuovi utilizzi per l’ex-Scuola Elementare ormai chiusa e per raccogliere i pareri della popolazione Paludese a riguardo;

– organizzato svariati gazebi nel capoluogo e nelle frazioni, in occasione della nostra iniziativa “Dite la Vostra”, durante la quale ci rechiamo nelle piazze ad ascoltare pareri, opinioni, suggerimenti, idee e poi, una volta riassunto il tutto, ne traiamo una relazione da portare all’attenzione dell’Amministrazione Comunale;

– aperto la nostra sede in centro a Latisana riempiendo così una vetrina vuota, e dando un punto di riferimento fisico nel quale portare (nella cassetta postale) le proprie segnalazioni anche in forma anonima;

– lottato affinché venisse installata una seconda porta da calcetto nel prato di Via Annia, dove una delle due era stata divelta e danneggiata irrimediabilmente dalla tempesta del Maggio 2016;

– evidenziato l’ennesimo depauperamento del nostro Ospedale cittadino, rappresentato dal trasferimento dell’unico Dirigente Medico del nostro Centro Prelievi – Laboratorio Analisi presso l’HUB di Udine;

– pubblicato una serie di video di alcuni dei nostri membri, i quali hanno letto delle fiabe ai bimbi per tener loro compagnia durante la quarantena;

– stimolato l’Amministrazione Comunale affinché riparasse la zona destinata ai camperisti;

sistemato più volte l’arredo del parchetto di Latisanotta in Via Viola, dopo il passaggio dei soliti incivili;

…e molto altro faremo per la nostra comunità.

LATUS ANNIAE: PARTE DI VOI E DALLA VOSTRA PARTE.