27 Ottobre 2020

La nostra storia

Latus Anniae nasce nel Marzo del 2016, in vista delle imminenti elezioni Comunali.
Il progetto parte con l’obbiettivo di portare idee fresche e nuove all’interno del “Palazzo”, tramite l’impegno civico di persone totalmente nuove nel panorama politico locale.
Nessuna tessera di partito in tasca, né militanza attiva nei partiti nazionali, questi sono due paletti imprescindibili per poter far parte della lista civica Latus Anniae.

Dopo una campagna elettorale vibrante, a sostegno del candidato Sindaco Daniele Galizio, Latus Anniae non riesce per una manciata di voti ad entrare in Consiglio Comunale nonostante la vittoria, ma non si sgretola, anzi, riparte con maggior impegno e prosegue quotidianamente nel mantenimento della parola data alla collettività.

A distanza di sei mesi dall’esito elettorale, il Consiglio Direttivo decide di abbandonare ufficialmente la coalizione di maggioranza a sostegno del Sindaco Galizio, dopo la reiterata mancanza di coinvolgimento da parte degli amministratori locali.
Una distanza politica la quale non va confusa con una posizione oppositoria: Latus Anniae, cercando di mantenere un atteggiamento il più possibile obbiettivo ed intellettualmente onesto, valuta progetto per progetto e sostiene l’Amministrazione quando lo ritiene opportuno.
Allo stesso tempo ne critica l’operato, laddove vi siano delle mancanze o degli errori, e suggerisce quali siano possibili alternative e soluzioni.

Ribadiamo: Latus Anniae non è una forza di opposizione, semplicemente valuta ogni singolo argomento da una posizione “super partes”, mantenendosi sempre a disposizione per collaborazioni con l’Amministrazione Comunale, poiché il fine ultimo è sempre il bene della collettività, non di certo le schermaglie politiche.

Latus Anniae è una vera lista civica, non il paravento di qualche altro simbolo.
Un gruppo di donne ed uomini di diverse età, dai 20 ai 58 anni, tutti elementi i quali hanno scelto di mettere entusiasmo e competenze al servizio della collettività.

Latus Anniae effettua donazioni all’Ospedale ed alla Casa di Riposo, coinvolgendo le aziende locali per raggiungere somme che vadano a soddisfare le necessità dei vari destinatari delle opere benefiche, grazie all’acquisto di strumenti utili per le strutture succitate.

Latus Anniae raccoglie segnalazioni e le inoltra all’Amministrazione Comunale, attraverso i propri iscritti monitora il territorio e rileva disagi, criticità, danneggiamenti e situazioni di rischio per la sicurezza pubblica.

Latus Anniae ascolta le famiglie ed i singoli soggetti in difficoltà, indirizzando chiunque necessiti anche soltanto di un consiglio, agli Uffici e servizi idonei a risolvere il problema.

Latus Anniae dal 2017 organizza la Serata del Ricordo, in memoria dei Martiri delle foibe e degli esuli Istriani, Giuliani  e Dalmati.

Latus Anniae ha dato il via all’iniziativa “Dite la Vostra”, organizzando gazebi itineranti per le piazze del capoluogo e delle frazioni al fine di raccogliere i pareri dei cittadini su qualsiasi argomento, a 360°.

Latus Anniae è totalmente autofinanziata, non percepisce alcun’indennità né emolumenti o fondi Comunali, ogni sforzo economico proviene dalle tasche degli iscritti.

Latus Anniae non è presente in Consiglio Comunale, ma opera quotidianamente per la collettività, senza chiedere nulla in cambio se non la fiducia e la vicinanza con il nostro progetto, il quale è presente e visibile ogni giorno lungo tutti i cinque anni di mandato, non solo a ridosso delle elezioni.

Quando ci chiederanno chi siano i nostri alleati, noi risponderemo sempre “i cittadini”.

LATUS ANNIAE: PARTE DI VOI E DALLA VOSTRA PARTE.