5 Dicembre 2020

Ex-Scuola Primaria di Paludo: verso la conclusione?

Carissimi cittadini e followers di Latus Anniae, come di consueto, vi porgo i miei cordiali saluti mentre sfogliate e leggete le pagine del nostro nuovo sito ufficiale.

Torniamo oggi a parlare di un argomento da noi ampiamente discusso: l’ex-Scuola Primaria di Paludo.
Ebbene, pare che alcune delle domande poste all’Amministrazione Comunale a conclusione del precedente articolo abbiano trovato risposta.
Purtroppo, non quelle che speravamo.

Pochi giorni fa è stata infatti pubblicata, sull’Albo Pretorio del Comune di Latisana, una determina mediante la quale viene costituita una Commissione Giudicatrice, il cui ruolo sarà quello di individuare l’aggiudicatario del contratto di locazione avente ad oggetto l’immobile della ex-Scuola di via Tisanella.
Il rispetto della normativa (in particolare, il Codice degli Appalti) richiede di procedere alla nomina della suddetta Commissione ma, nel caso di specie, immaginiamo che i suoi componenti non dovranno faticare molto posto che, come risulta dalla determina stessa, pare che un solo soggetto abbia presentato, entro i termini previsti, istanza di partecipazione al bando.

Dispiace quindi constatare come l’Amministrazione Comunale abbia voluto dare impulso al procedimento, nonostante vi fosse la possibilità di vagliare progetti alternativi per la destinazione dell’immobile.
Mi riferisco sempre a quel Centro Civico per anziani, la cui istituzione non soltanto verrà riproposta nel nostro Programma Elettorale per le elezioni del 2021, ma che rappresentava anche una delle idee più volte discusse dalla coalizione che, nel 2016, sosteneva l’attuale Sindaco Daniele Galizio.
Una proposta che, ci tengo a ricordarlo, era stata presentata da Latus Anniae a seguito di un sondaggio svolto presso la comunità della frazione di Paludo.

In subordine, avevamo anche consigliato la possibilità di mantenere la disponibilità dell’edificio per potervi svolgere nuovamente attività didattica, posto che la normativa anti-Covid in materia di pubblica istruzione, consigliava di procedere alla suddivisione delle classi più numerose, come quelle presenti nel plesso di Latisana (capoluogo).

Le nostre proposte, avvallate ed apprezzate dalla comunità Paludese, purtroppo sono rimaste inascoltate e l’Amministrazione Comunale, seppur nelle vicinanze del termine del suo mandato, pare determinata a concretizzare il procedimento, la cui naturale conclusione produrrà degli effetti giuridici vincolanti anche per le Amministrazioni future.

Il contratto di locazione avrà infatti una durata iniziale di sei anni cui seguiranno, di volta in volta, altri periodi di pari durata a seguito di tacito rinnovo.
A questo occorre aggiungere che, nel bando di gara pubblicato lo scorso 6 Agosto, il Comune di Latisana ha dichiarato di voler rinunciare sin d’ora alla facoltà di esercitare, al termine dei primi sei anni di durata contrattuale, il proprio diritto al diniego del rinnovo.
Ciò significa che il contratto di locazione vincolerà l’Amministrazione almeno per i prossimi dodici anni.
Che non sia il caso di ripensarci?
Lascio a voi l’ovvia risposta.

Lodovico Conte

Lodovico Conte

Ruolo: DIRETTIVO DI LATUS ANNIAE
Nato a Latisana il 10 Luglio 1987, dove tuttora risiedo. Dopo aver conseguito la maturità scientifica presso il Liceo "Ettore Leonida Martin" di Latisana, mi sono iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Trieste, dove ho maturato una passione per le materie pubblicistiche (Diritto Costituzionale e amministrativo) e penalistiche. Ho quindi conseguito la Laurea in Giurisprudenza, discutendo una tesi in Diritto penale, avente ad oggetto il traffico di influenze illecite. Ho deciso di iscrivermi alla lista civica Latus Anniae perché credo nell'importanza della partecipazione attiva alla vita politica della nostra comunità. Attraverso la partecipazione tutti noi compiamo un passo verso un'amministrazione più efficace e trasparente.

View all posts by Lodovico Conte →