25 Ottobre 2020

Punto 8: digitalizzazione nel Comune di Latisana

Carissimi concittadini e followers di latusanniae.com, ben ritrovati nella nostra casa virtuale.
In questo articolo, voglio parlarvi delle nostre proposte per la digitalizzazione nel Comune di Latisana, uno dei punti della nostra campagna elettorale per elezioni comunali del 2021.
Voglio inizialmente fare un piccolo riassunto sulla digitalizzazione in Italia, per poi concentrarmi brevemente sulla situazione del Friuli Venezia Giulia e concludere con le nostre proposte per il comune di Latisana riguardo specificatamente la Pubblica Amministrazione.

Per misurare la competitività digitale dei Paesi membri dell’Unione Europea, la Commissione Europea utilizza l’indice DESI (Digital Economy and Society Index).
In soldoni, si tratta della somma di cinque indici relativi a “connettività”, “capitale umano”, “uso dei servizi internet”, “integrazione delle tecnologie digitali”, “servizi pubblici digitali”.
Il quadro dipinto dal DESI2020 è piuttosto chiaro: se sommiamo i contributi da ognuno di questi indici, siamo il quart’ultimo Paese per competitività digitale in Europa, davanti solo a Romania, Grecia, Bulgaria in ordine discendente.
Per dare una misura effettiva di quanto siamo digitalmente inadeguati, se l’indice DESI dell’Unione Europea fosse mediamente 1, il nostro sarebbe circa 0.83 (arrotondato per eccesso), quasi il 20% in meno.

La strada da fare è tanta e gli ostacoli culturali e storici della nostra popolazione ben lungi da essere immediatamente superabili, ma non tutta l’Italia è “0.83”…ci sono Regioni più virtuose, e Regioni meno virtuose, e si dà il caso che il Friuli Venezia Giulia faccia parte del primo insieme.
È di fresca approvazione il nuovo piano triennale 2020-2023 per l’Agenda Digitale Regionale (per maggiori informazioni, andare a questo link) ma anche prima di questo, la Regione si è mossa in maniera decisa per esempio con SESAMO per accedere al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico, un vero fiore all’occhiello per il Friuli Venezia Giulia.

Tramite il portale servizi.regione.fvg.it/portale/ è possibile consultare la lista dei servizi digitali messi a disposizione dalla Regione, suddivisi in quindici categorie.
L’utente inoltre può verificare quali servizi digitali siano disponibili Comune per Comune.
Vi consiglio di consultarlo attentamente, poiché potreste scoprire l’esistenza di servizi a voi utili e di cui non eravate a conoscenza.

Concentriamoci ora su Latisana.
Confrontando i servizi digitali messi a disposizione nel comune di Latisana con quelli messi a disposizione nei Comuni limitrofi, si può constatare come Latisana renda usufruibili il maggior numero di servizi digitali alla pari con LignanoSabbiadoro.
In questo noi riconosciamo l’impegno delle precedenti Amministrazioni Comunali, in particolar modo della gestione del Sindaco Galizio, il quale per competenze specifiche personali ha puntato forte sulla digitalizzazione.

Bravi davvero, in politica bisognerebbe saperlo dire forse un po’ di più a prescindere da alleanze o distanze.
Secondo noi della lista civica autonoma “Latus Anniae”, nel tempo di cinque anni concesso ad un’Amministrazione Comunale per svolgere il proprio operato, almeno due tra i seguenti servizi digitali più usati possono essere portati a Latisana:
rilascio di certificati online (certificati di residenza, stato di famiglia, cittadinanza, nascita, matrimonio, morte);
compilazione e stampa in formato digitale di autocertificazioni;
iscrizione online dell’alunno alla mensa scolastica e pagamento della retta della medesima;
– pagamento tassa rifiuti (TARI)

Sono tutti servizi di immediato beneficio per chi vive e lavora nel Comune di Latisana.
Meno controlli da parte del comune, più autonomia per il cittadino, risparmio di tempo per entrambi: tutte le parti in gioco ne trarrebbero giovamento.

Digitalizzazione però non è solo tecnologia, è anche e sopratutto formazione, cultura, competenza.
Non ci può essere digitalizzazione senzacompetenze digitali.
Per questo motivo, crediamo sia giusto puntare sulle competenze digitali nella Pubblica Amministrazione.
Se fossimo chiamati a governare il Comune di Latisana dal 2021, vorremmo investire ove possibile nella formazionedigitale dei dipendenti, funzionari e dirigenti pubblici.

Riorganizzare i processi di erogazione dei servizi rendendoli digitali avviene in maniera positiva per il cittadino e per le istituzioni, solo laddove la Pubblica Amministrazione è in grado di dialogare in maniera efficiente con chi è deputato allo sviluppo informatico e sistemistico del servizio digitale.
Il dipendente, funzionario o dirigente pubblico deve conoscere l’idea e lo scopo del servizio stesso e sopratutto come verrà utilizzato, perché in mancanza di questo il risultato è un servizio che non agevola nessuno, né il cittadino che si trova un servizio poco fruibile, né il Comune che non vede snellito il suo lavoro.

Il Comune di Latisana ha la fortuna di trovarsi in una delle Regioni più dinamiche e all’avanguardia di tutta l’Italia e Latus Anniae si impegnerà per continuare a portare questa dinamicità all’interno del “palazzo”, anche perché è proprio una delle competenze specifiche più presenti e radicate nel nostro gruppo.

Non sarà magari la cura per ogni male, i problemi sono tanti e lo sappiamo, ma secondo noi vanno affrontati tutti con la stessa attenzione creando un percorso di crescita e sviluppo che non lasci indietro alcun settore.
Come ci piace dire sempre, tanti piccoli passi tutti nella giusta direzione, da compiere assieme a voi!

Vi ringrazio per il vostro tempo e vi invito a seguire gli aggiornamenti qui nel nostro sito ufficiale e sui nostri account Facebook ed Instagram.
Arrivederci!

Luca Monaco

Luca Monaco

Ruolo: DIRETTIVO DI LATUS ANNIAE
Nato a Latisana nel 1991, ho sempre vissuto a San Michele al Tagliamento ma posso dire di essere cresciuto a Latisana, dove conservo parte dei miei più solidi e storici rapporti e dove ho potuto far parte della stupenda comunità sportiva afferente alle sezioni giovanili della Pallacanestro Tagliamento. Da sempre appassionato di politica e temi sociali, decido di entrare fin dalla sua nascita in Latus Anniae, un gruppo brillante, capace, fresco e con obiettivi ambiziosi, insomma il posto giusto attraverso cui dare il mio contributo allo sviluppo e alla vita di Latisana, cittadina che sento parte di me. Ho frequentato l'ITIS "Vito Volterra" di San Donà di Piave (VE) diplomandomi come Perito Industriale dell'Informatica, mi sono laureato al corso di laurea triennale in Fisica e Astrofisica all'Università degli Studi di Firenze e successivamente al corso di laurea magistrale in Fisica dell'Ambiente all'Università degli Studi di Torino, presso cui mi sono laureato nel mese di Aprile 2019. Attualmente sono borsista di ricerca presso ARPA Piemonte (Torino) e sviluppatore .NET presso ISTES ICT Solutions (Latisana).

View all posts by Luca Monaco →